Huawei Mate 10, 10 Pro: Uscita, prezzo e caratteristiche

huawei_mate_10_lite_1-2

16 Ottobre 2017, Monaco di Baviera è la data e il luogo scelta da Huawei per presentare i suoi nuovi top di gamma, la serie Mate 10 e 10 Pro. Le attese e le aspettative del noto marchio sono tante, infatti si preannuncia un terminale dalle prestazioni mostruose, e non si escludono sorprese dell’ultimo minuto a partire da un hardware molto speciale.

Ma facciamo ordine e partiamo dalla data di uscita.

Usicta:

Molto probabilmente i nuovi huawei mate 10 e 10 plus, saranno disponibili in europa per la commercializzazione quasi fin da subito o comunque di sicuro disponibili nel periodo natalizio, per spingere le vendite.


Prezzo:

Huawei Mate 10 avrà sicuramente un prezzo di lancio non popolare, ma d’altronde dentro c’è “tanta roba” si ipotizza un prezzo intorno ai 729/820 euro per la versione ” standard. mentre per Huawei mate 10 Pro, il prezzo potrebbe salire e non di poco, per non creare concorrenza al modello standard, infatti si ipotizza un prezzo che va dai 1000/1200 euro, per il top di gamma. Ma come mai i prezzi cosi alti? la risposta sta nelle caratteristiche del nuovo device che promette rivoluzioni nel mondo dei smartphone. Guardiamo da vicino le caratteristiche.

huawei-mate-10-pro-caratteristiche-prezzo-uscitac

Caratteristiche:

Huawei ha sviluppato il primo chip per smartphone con un’unità dedicata all’intelligenza artificiale. Nome in codice Kirin 970 con questo chip saranno equipaggati i futuri huawei mate 10 e 10 Pro. il CEO di huawei Richard Yu ha dichiarato:

“Sono due le tipologie di intelligenza umana con cui abbiamo a che fare nella società: l’intelligenza individuale e quella collettiva. Sono entrambe molto importanti nella vita di tutti i giorni”, ha spiegato Yu. “Anche sugli smartphone, oggi, ci sono due tipologie di intelligenza artificiale: quella locale, elaborata sul dispositivo, e quella remota, elaborata dal cloud. Con Kirin 970 riusciamo a combinare entrambe come mai nessuno ha fatto prima di noi”.

NPU  
Una NPU, è un unità di calcolo neuronale, cioè un co-processore dedicato unicamente all’elaborazione delle funzionalità di intelligenza artificiale. Gli altri smartphone generalmente eseguono i comandi di intelligenza artificiale sfruttando la cpu o la gpu interna. Con la NPU, Huawei può liberare le due unità principali da calcoli complessi e migliorare così le prestazioni .

Schermo

Lo schermo seguendo la falsariga di Samsung, lg ed apple, sarà interamente borderless, ovvero quasi privo di cornici e avra una grandezza di 5,99 pollici per huawei mate 10 e leggermente maggiore per mate 10 pro, sarà di tipo IPS full HD.

Fotocamera

Le fotocamere realizzate in collaborazione da leica saranno due sul retro con un sensore da 12 MP (RGB) + 20 MP (monocromatico) mentre quella anteriore dovrebbe essere 8 MP oppure 12 MP.

 

Caratteristiche:

Schermo: 5,99” full HD IPS
CPU: Kirin 970, annunciato ad IFA 2017. Il primo processore al mondo con un’unità dedicata alle reti neurali.
RAM: 6 GB
Memoria interna: 64 / 128 GB UFS 2.1
Fotocamera posteriore: due sensori realizzati in collaborazione con LEICA. Risoluzione forse da 12 (RGB) + 20 megapixel (monocromo), f/1.6
Fotocamera frontale: 8 o 16 megapixel
Dimensioni: 150,2 x 77,5 x 8,4-9 mm (approssimative)
Batteria: 4.000 mAh
OS: Android 8.0 Oreo con EMUI 6.0

Skin-a azienda italiana di distribuzione di accessori per smartphone, è a lavoro per offrire i migliori prodotti per proteggere i nuovi terminali al meglio, come le pellicole Total body, che coprono per intero lo schermo, anche la parte curva e le star cover per una protezione totale, disponibile nello store QUI.

Potrebbe interessarti anche:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *